IL CIOCCOLATO… UN ALIMENTO “AMICO” DEL NOSTRO SORRISO.

 

Foto articoli 01

Per anni considerato un diabolico nemico dei nostri denti, il cioccolato si è invece rivelato un prezioso alleato nella prevenzione della carie. Secondo quanto scoperto il cacao preserverebbe infatti lo smalto dei nostri denti, svolgendo un’ulteriore azione antibatterica e anticariogena.

Questa proprietà appartiene però SOLO al cacao amaro il quale è ricco, di alcune sostanze (i tannini, i floruri e i fosfati )che hanno capacità di antidemineralizzazione dello smalto. Vale a dire che aiutano a ridurne la perdita ed anche a proteggere da carie e placca.

Non sempre però il cioccolato riesce a svolgere un’azione preventiva verso l’insidiosità della carie; questa capacità viene infatti vanificata se la barretta di cioccolato è gustata insieme ad altri alimenti dolci e/o a carboidrati ma soprattutto se non si rispettano, di base, le regole di una corretta e accurata igiene orale che resta la prima condizione per la prevenzione della carie e di altre patologie del cavo orale. Per avere efficacia preventiva contro la carie, il cioccolato deve essere però rigorosamente fondente all’80-85%, ossia con quantitativi di zucchero pari quasi a zero.